PINDA NATIVI

In questo trattamento vengono utilizzati 6 Pinda (sacchettini di stoffa con all’interno delle erbe chesolitamente vengono usati in uno dei massaggi ayurvedici), olio e Sweet Grass (l’Erba Dolce, una delle erbe sacra per i Nativi).La composizione dei Pinda è formata da una base di argilla, malva e lavanda che servono per rilassare e sfiammare il corpo, e una miscela di Erbe Sacre Nativo Americane, differente per ogni sacchettino, scelte in base alla “Sacra Direzione” per cui vengono utilizzate. Ogni Pinda è costruito come una grossa “Prayer”. Le Prayers sono sacchettini fatti di cotone nei colori delle Direzioni:nero per l’Ovest, rosso per il Nord, giallo per l’Est, bianco per il Sud, verde per Madre Terra e blu per Padre Cielo, riempiti con il tabacco, e si usano in diversi rituali. Ogni Pinda è caricato energeticamente oltre che dalle erbe anche dai doni che porta l’energia di ogni Direzione.




Il trattamento lavora sui principali canali energetici (stomaco, vescica, cuore, fegato, polmoni, intestino) riportandoli in equilibrio. Le manualità utilizzano l’energia delle Direzioni, prima viene portata all’interno poi all’esterno e poi in un cerchio, in modo da ricreare un equilibrio sia fisico che energetico a tutto il sistema corpo-mente.




Riportare il corpo in equilibrio aiuta a rilassare anche la mente e questo ci permette di fare un viaggio dentro noi stessi per trovare le soluzioni che cercavamo, senza successo fuori da noi, e farci sentire in armonia con noi stessi e il mondo.

I commenti sono chiusi